home
replica watches for women replica tag heuer watches replica watches sale
videomaker | artist
best replica watches replica watches large face watches replica watches uk
Lug 21

Circle

“Circle” è un progetto di manipolazione digitale che esplora il tema del viaggio e del ricordo. Chi parte tende a cogliere gli stimoli per lui più significativi dei luoghi visitati e al suo ritorno porta con sè narrazioni che inevitabilmente raccontano quei luoghi nei termini in cui lui stesso li ha vissuti in termini emotivi. “L’unico vero viaggio verso la scoperta non consiste nella ricerca di nuovi paesaggi, ma nell’avere nuovi occhi” diceva Proust. Con quei nuovi occhi il viaggiatore può catturare immagini, visioni, prospettive, colori ma anche, e soprattutto, può incamerare sensazioni, sentimenti, profumi, emozioni. Tutto ciò si fissa rapidamente nella mente del viaggiatore creando un racconto ordinato e preciso dell’esperienza di viaggio e delle sue peculiarità. Poi il viaggio finisce. Si torna a casa e si rientra nella vita di tutti i giorni. Il ritorno, come una ricongiunzione circolare al punto di partenza. E quelle immagini, quei colori, quelle visioni così forti e nitide iniziano lentamente ma inesorabilmente a perdere colore, forma e definizione. Passano i mesi, gli anni e di quelle esperienze di viaggio rimane solo un flebile ricordo sbiadito dal tempo e dalla vita. Ma cosa succede quando il tempo passa e affievolisce tale ricordo? Quando le immagini nitide di […]
Lug 20

Benin

Benin è un progetto organizzato nel del 2016 insieme a Emergenza Sorrisi-Doctors for smiling children, Organizzazione non governativa che si occupa di bambini affetti da labbro leporino, malformazioni del volto, ustioni e traumi di guerra in più di 18 Paesi in via di sviluppo. In Benin sono stato chiamato per ideare e realizzare lo spot pubblicitario per la raccolta fondi di Emergenza Sorrisi. Ma il richiamo dell’Africa si è rivelato troppo più intenso del lavoro che mi era stato affidato. Tutto ciò che mi circondava meritava un’attenzione particolare, assoluta. Quella che ho cercato di mettere nei miei scatti in cui ho cercato di ritrarre il Benin in tutta la sua complessità, una dimensione parallela alla nostra che testimonia da una parte quello che siamo stati e da cui ci siamo evoluti e dall’altra quello che abbiamo perso e che, forse, mai più ritroveremo. Soprattutto c’è un tema che ho cercato di indagare. L’acqua. Da sempre l’Africa è il continente che ha sete. Ha sete di conoscenza, di futuro, di libertà. Oltre che di quel liquido di cui nessuno di noi può fare a meno. Il Benin in particolare ha uno strano rapporto con l’acqua. Intanto è una nazione schiacciata tra due oceani, quello fluido chiamato Atlantico e […]